Archivi del mese: aprile 2017

Non saprei dire se il gesto di Anzaldi sia più grave o grottesco. Estrapolare una frase da uno show e sulla base di questo scrivere una lettera al Ministro dell’Interno a tutela dell’incolumità dei giornalisti è un atto irresponsabile. Si tratta evidentemente di battute, che spesso Beppe Grillo rivolge direttamente ai presenti in sala. Credo che il Ministro dell’Interno abbia cose più serie da affrontare degli allarmi degli esponenti del Pd, privi di qualsiasi fondamento, frutto della loro fantasia. Anzaldi non scomodi il Ministro dell’Interno a sproposito e si preoccupi un po’ di più delle diffamatorie fake news che partono dal suo partito, come quella di recente rilanciata da Alessandra Moretti su un bimbo morto a Roma perché morso da un topo.

Bomba contro il bar degli studenti a San Giovanni a Teduccio, solidarietà ai giovani imprenditori

Davide e Nelson sono due ragazzi di Napoli che hanno investito i loro risparmi per aprire a San Giovanni a Teduccio, periferia est della città, un bar davanti alla nuova Facoltà di Ingegneria e al centro Apple. La notte del 25 aprile una bomba ha distrutto l’ingresso e la vetrina del locale frequentato da studenti, lavoratori, docenti, provocando danni anche all’interno. Senza perdersi d’animo, hanno rimediato ai danni e riaperto, ma hanno bisogno del sostegno e della vicinanza di tutta la collettività e delle istituzioni per fare fronte agli attacchi della criminalità organizzata. Non lasciamoli soli. Massima solidarietà ai due giovani imprenditori. L’atto vile e violento che hanno subito colpisce anche perché sferrato nei riguardi di una realtà nata in prossimità di un luogo dedito allo studio, alla ricerca, alla progettazione del futuro come il Polo della Federico II, in un territorio difficile come quello di San Giovanni. Bisogna lavorare fianco a fianco, cittadini e Istituzioni, per non arrendersi alla violenza e per portare avanti la lotta al degrado e alla criminalità. Forza ragazzi, siamo con voi.

Votazione su Rousseau: si decidono le priorità del Programma Trasporti del M5S

votazione-programma-trasporti-m5s

Oggi si vota per decidere il #ProgrammaTrasporti del MoVimento 5 Stelle. Grazie agli interventi di esperti del settore abbiamo approfondito la scorsa settimana alcuni temi chiave. Ora gli iscritti al M5S, accedendo alla piattaforma Rousseau, potranno scegliere le priorità in questo ambito e prendere una posizione su alcuni argomenti, come aeroporti, trasporto merci e mobilità urbana. Partecipate e contribuite a definire il programma del MoVimento 5 Stelle. C’è tempo fino alle 19 per esprimere le proprie preferenze.
Buon voto!

Ho da poco finito la conferenza dei capigruppo della Camera dei Deputati che tra le varie funzioni ha quella della definzione del calendario. Siamo riusciti ad inserire a maggio la proposta di legge del MoVimento 5 Stelle sui vitalizi. Sarà battaglia!

La seconda marcia per il Reddito di Cittadinanza

marcia perugia assisi 2015 reddito di cittadinanzaIl 20 maggio appuntamento importante con la seconda Marcia per il reddito di cittadinanza! Cammineremo insieme per circa 19 chilometri partendo alle 11.30 dalla Basilica di San Pietro di Perugia per raggiungere la Basilica Santa Maria degli Angeli di Assisi.

Nel nostro Paese milioni di pensionati sopravvivono con pensioni inferiori a 500 euro (26% di quelle erogate dall’Inps); migliaia di persone, soprattutto giovani, sono costrette a emigrare alla ricerca di un futuro (115.000 nel solo 2016). Il 28,9% dei residenti in Italia sono a rischio povertà: un cittadino su due se parliamo del Sud. Di fronte a questo disastro sociale, occorre porre rimedio. Il reddito di cittadinanza è la priorità in Italia e vogliamo ricordarlo ancora una volta con una grande manifestazione pacifica a cui invitiamo tutti a partecipare. La dignità delle persone viene prima di tutto. Il reddito di cittadinanza è una battaglia che sta portando avanti il MoVimento 5 Stelle, ma è prima di tutto una battaglia di civiltà perché nessuno deve rimanere indietro: in Europa le uniche due nazioni a non averlo sono l’Italia e la Grecia.

Ci vediamo a Perugia. Coraggio!

Approvata alla Camera la legge sul biotestamento, un importante passo avanti

La Camera ha approvato la legge sul testamento biologico, una legge che il nostro Paese aspettava da molto tempo. Il gruppo del M5S ha votato compatto e con soddisfazione questo testo, consapevole dell’importante passo in avanti che rappresenta. Siamo felici di aver contribuito a portare avanti questa battaglia di civiltà. Finalmente il diritto di ciascuno di scegliere della propria persona sarà rispettato.
Condivido le parole di Silvia Giordano che insieme a Matteo Mantero – M5S e a tutti i deputati m5s in commissione affari sociali ha portato avanti un grande lavoro. Ascoltate la dichiarazione di voto favorevole che ha pronunciato.

“Elezioni pulite”, continua l’iter della proposta di legge del M5S

Vi ricordate la proposta di legge del MoVimento 5 Stelle ‘Elezioni pulite’? Dopo essere stata approvata alla Camera, è stata finalmente incardinata al Senato, presso la Commissione Affari costituzionali. L’iter continua. Il provvedimento, a prima firma Dalila Nesci, introduce regole importanti per evitare il condizionamento del voto e possibili brogli. Prevede per questo diverse misure tra cui urne trasparenti, anche per impedire che si possano introdurre schede già votate. Scrutatori e presidenti di seggio non potranno inoltre essere parenti dei candidati nelle liste né aver ricevuto condanne, anche soltanto in primo grado, per mafia o per reati contro la pubblica amministrazione.