Importante richiamo dell’Agcom sul rispetto della dignità umana

Ho apprezzato il forte richiamo dell’Agcom a tutti i media sul rispetto della dignità umana e sulla prevenzione dell’incitamento all’odio. Da un’analisi del panorama dell’informazione, infatti, l’Autorità ha rilevato che “la trattazione di casi di cronaca relativi a reati commessi da immigrati extra-comunitari, appare orientata, in maniera strumentale, a evidenziare un nesso di causalità tra immigrazione, criminalità e situazioni di disagio sociale e ad alimentare forme di pregiudizio razziale nei confronti dei cittadini stranieri immigrati in Italia”. L’Autorità, inoltre, riscontra una tendenza dei media a fornire “informazioni non complete e contraddittorie che possono contribuire ad alimentare meccanismi di discriminazione e incitamento all’odio”, cioè esattamente l’opposto della funzione che l’informazione è chiamata a svolgere in una democrazia.

Trovo molto importante un atto che si rivolge contro gli stereotipi e richiama i media alla loro funzione democratica, al rispetto delle convenzioni internazionali sui diritti umani e sulla non discriminazione razziale, al dovere di raccontare il tema dell’immigrazione in modo veritiero e non semplicistico per favorire il libero sviluppo delle idee e del senso critico dei cittadini. E questa è – al di là della politica, dei partiti e della par condicio – l’essenza del pluralismo, che è prima di tutto pluralismo culturale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>