Archivi tag: consiglieri comunali

Bagnoli, consiglio comunale e municipalità ignorati. Tradite le idee di condivisione e partecipazione

conf stampa bagnoli napoli 25 luglio 2017 fico Insieme ai consiglieri M5S del Comune di Napoli e della Municipalità Bagnoli – Fuorigrotta e insieme alla senatrice Paola Nugnes Cittadina al Senato con il M5S, oggi abbiamo tenuto a Napoli una conferenza stampa su Bagnoli e sulle criticità dell’accordo interistituzionale firmato dal sindaco, dal presidente della Regione Campania e dal Governo. Quella dipinta dal sindaco de Magistris come una vittoria non è altro che una resa. L’articolo 33 dello Sblocca Italia, infatti, rimane invariato. Questo significa che in ogni momento i programmi possono cambiare in corso d’opera, e gli enti locali possono essere esautorati e ignorati nelle loro istanze. E questo appare inaccettabile. Così come è irragionevole la modalità di lavoro scelta per arrivare a questa intesa. Il sindaco non ha mai interloquito con il Consiglio comunale né con la Municipalità, se non a ridosso della firma dell’accordo e quando tutto era già stato stabilito. Gli organi più vicini al territorio e rappresentativi della comunità sono stati totalmente bypassati. In un passaggio così importante per la città, i cittadini non sono stati coinvolti e l’idea stessa di partecipazione è stata tradita da chi ne ha fatto a parole una bandiera distintiva. Continueremo a tenere alta l’attenzione per impedire ogni tipo di speculazione a danno dei cittadini e perché siano tutelati ambiente e salute. Bagnoli aspetta nuova luce da troppi anni.

Fare chiarezza sul progetto Monumentando

Sono preoccupanti i rilievi dell’Autorità Nazionale Anticorruzione sul progetto del Comune di Napoli Monumentando. Ieri a Napoli il MoVimento 5 Stelle ha tenuto una conferenza stampa al riguardo. Occorre fare massima chiarezza su quanto accaduto rispetto al bando del Comune per il restauro di 27 monumenti in città attraverso un contratto di sponsorizzazione. Tutta la procedura, come evidenziato dall’Anac, è stata viziata da errori di valutazione e criticità di ogni tipo: da una valutazione del valore del bando troppo bassa (sfuggendo così anche all’obbligo della gara europea) alla previsione che il collaudo sia effettuato dallo stesso direttore dei lavori di restauro, con l’aggravante che se i lavori sono stati fatti male sarà la stessa società vincitrice dell’appalto a dovervi rimettere mano, continuando a trarre profitto dalla situazione. In pratica è stato riconosciuto un profitto enorme alla società aggiudicataria e si sono fatte coincidere le figure di controllore e controllato. L’Anac ha trasmesso i rilievi alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti. Noi chiediamo che si faccia massima trasparenza sulla vicenda che denota tutta l’irresponsabilità e la superficialità dell’azione dell’amministrazione comunale e chiediamo che si tuteli l’interesse pubblico affinché i restauri dei monumenti cittadini siano eseguiti correttamente.

conf stampa monumentabdo 2 conf stampa monumentando 1

Presidio per la legalità il 16 giugno a Casoria. Supportiamo la portavoce M5S Elena Vignati

foto elena vignati sergio puglia tommaso malerba roberto fico

Venerdì saremo tutti a Casoria per far sentire il nostro supporto a Elena Vignati, consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle, e a tutto il gruppo che da anni lavora su quel territorio. Insieme ai parlamentari e ai portavoce campani in regione e nei comuni daremo vita a un presidio per la legalità. Elena ha subito minacce e pressioni dopo aver puntato i riflettori sulla gestione delle società partecipate. Per questo venerdì saremo in piazza per ribadire che il nostro impegno andrà avanti e che continueremo a mantenere alta l’attenzione. Invito tutti cittadini a stare vicino a Elena e al MoVimento 5 Stelle. L’appuntamento è per il 16 giugno alle 18.00 in piazza Cirillo. Esserci è importante. Coraggio!

Il cambiamento si vede anche da questo, dai piccoli gesti

Ci sono abitudini che in questo Paese sembra non debbano mai passare di moda, come la distribuzione ai politici di biglietti gratuiti per partite ed eventi vari. Privilegi a cui molti non intendono rinunciare, a quanto pare. Domani inizia il Festival di Sanremo e la prassi si consolida: assessori, consiglieri, parlamentari del territorio ricevono e utilizzano omaggi per assistere alla kermesse. Circa 200 a serata quelli distribuiti, tra gli altri, a rappresentanti delle istituzioni e politici dal Comune di Sanremo.
Chi sono gli unici ad aver rinunciato, da tempo, ai loro biglietti per questa manifestazione? I portavoce del MoVimento 5 Stelle al Consiglio comunale di Sanremo. Fin da inizio mandato hanno sempre rifiutato ogni tipo di tagliando omaggio. Per l’edizione 2017 del Festival avrebbero avuto diritto a dieci biglietti a testa (ovvero due per ogni serata) ma anche quest’anno hanno voluto mandare un piccolo segnale e vi hanno rinunciato.
Il cambiamento si vede anche da questo, dai piccoli gesti.

Buon voto e buona partecipazione a tutti!

votazione-online_04

Sono aperte le votazioni online sul portale del Movimento 5 Stelle per la scelta dei candidati al Comune di Napoli!
Dalle 10:00 alle 19:00 potrete esprimere 5 preferenze. Oggi abbiamo un’importante opportunità: scegliere chi si farà portavoce del progetto del M5S e del programma per la città che da mesi stiamo scrivendo insieme.
Consultate i profili di chi ha dato la propria disponibilità a candidarsi, guardate i video di presentazione e fate la vostra scelta con consapevolezza e lungimiranza. Le persone che indicheremo porteranno a Palazzo San Giacomo la determinazione, l’onestà, la competenza, il cuore della rete che in tutti questi anni abbiamo costruito insieme. È la grande occasione per diventare veramente protagonisti del nostro futuro e del nostra terra.
Buon voto e buona partecipazione a tutti!

#Napoliè5Stelle

VOTAZIONE PER I CANDIDATI M5S AL CONSIGLIO COMUNALE DI NAPOLI

napoli_5_stelle

Oggi sono aperte le votazioni online per la scelta dei candidati del MoVimento 5 Stelle a Napoli tra tutti coloro che hanno presentato la propria disponibilità alla candidatura dal 4 al 6 febbraio 2016, che sono iscritti certificati al portale entro il primo gennaio 2015 e, per quanto riguarda le donne, iscritte al portale, per assicurare la quota di genere prevista dalla legge.

La votazione sarà aperta a tutti gli iscritti certificati del MoVimento 5 Stelle residenti a Napoli.

Le votazioni saranno aperte oggi, mercoledì 9 marzo, dalle ore 10.00 alle ore 19.00.
Si possono esprimere preferenze per 5 candidati.

E’ il momento di scegliere i portavoce dei cittadini di cui Napoli ha bisogno!

Esprimi la tua preferenza a questo link

Buon voto!