A Mediaset il pluralismo politico è sconosciuto

opentgMediaset è senza vergogna. Anche a gennaio il pluralismo politico sulle reti del Biscione continua a essere sconosciuto, in particolar modo nei notiziari Tg4 e Studio Aperto. E tutto accade con l’inspiegabile beneplacito dell’Autorità per la garanzia nelle comunicazioni. Potete consultare i dati aggiornati accedendo a Open Tg‬.

Per quanto riguarda la situazione nelle altre emittenti, in Rai si registra un equilibrio fra i soggetti politici, e allo stesso modo il Governo, tradizionalmente preponderante, appare più contenuto che in passato, anche su Rainews.

Il TgLa7 conferma la positiva inversione di tendenza di dicembre, con un notevole equilibrio fra le forze politiche e una percentuale di presenza dell’esecutivo contenuta entro livelli ottimali.
Infine SkyTg24, equilibrato rispetto alle forze politiche ma, ancora una volta, caratterizzato da una massiccia presenza del Governo, che da solo ha fruito del 45% del tempo dedicato ai soggetti politico-istituzionali.

Tutti i dati sulla presenza delle forze politiche nei principali notiziari nazionali su www.opentg.it
Passaparola

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>