Arrestato il sindaco di Ischia, Pd

Arrestato il Sindaco di Ischia Giuseppe Ferrandino del Partito Democratico che lo aveva candidato (da indagato) anche alle elezioni europee (risultò primo dei non eletti!). Con lui sono state arrestate altre nove persone, tra cui i dirigenti del colosso delle cooperative CPL Concordia nell’ambito di un’inchiesta della procura di Napoli su tangenti pagate per la metanizzazione dei comuni dell’isola. Siamo sempre alle solite: non ci si libera della corruzione inserendo nelle liste candidati sotto inchiesta o condannati. I partiti se ne fregano: gli indagati fanno parte del governo e chi ha processi in corso si candida alla guida di una regione, tanto per fare qualche esempio. Nel Movimento 5 Stelle, invece, non è possibile candidarsi se si è inquisiti o condannati, e questo è un requisito irrinunciabile se ci si appresta a lavorare al servizio della collettività. La corruzione impoverisce il Paese, sottraendo miliardi alle risorse pubbliche: la si può combattere solo con i fatti, non con gli slogan. Basta non votarli più. ‪#‎Pdcomplice‬

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>