Bagnoli è dei cittadini

Venti anni di commissariamenti in Campania non hanno portato a nulla. Sono solo serviti a peggiorare le condizioni dei cittadini e a non risolvere i problemi. È successo per l’emergenza rifiuti, e avverrà lo stesso per Bagnoli. Con un decreto, lo “sfascia Italia”, il governo Renzi regala un pezzo della nostra città alle lobby, non rispetta la volontà e le esigenze dei cittadini, e lo fa anche impedendo agli enti locali di avere un ruolo nella riqualificazione del quartiere. Un modo di operare inaccettabile che non porterà a nulla di buono. Cosa potrà risolvere l’ennesima struttura commissariale che agirà in deroga alla legge e che farà carta straccia del lavoro di pianificazione urbanistica? Bagnoli è dei cittadini. Faremo tutto ciò che è possibile per difenderla.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>