Chiesto lo scioglimento del comune di Scafati per infiltrazione camorristica

scafati

L’Antimafia ha chiesto lo scioglimento per infiltrazione camorristica del Consiglio comunale di Scafati: il sospetto è che il clan dei Casalesi abbia pilotato alcuni appalti pubblici. Coinvolti nell’indagine il sindaco Pasquale Aliberti e sua moglie Monica Paolino, entrambi esponenti di Forza Italia.

La Paolino è l’ex presidente della commissione antimafia del consiglio regionale campano, costretta alle dimissioni qualche mese fa proprio perché indagata per voto di scambio politico – mafioso!

Vi rendete conto in quali mani siamo? Dov’era il presidente Vincenzo De Luca quando si decideva a chi affidare la commissione speciale anticamorra e beni confiscati?

Questo sistema di partiti non potrà mai estirpare il male del crimine organizzato dalla nostra regione. Non hanno gli anticorpi necessari per farlo. Anzi si siedono allo stesso tavolo per fare affari. Tutti a casa!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>