Consulta, i candidati del Movimento 5 Stelle

consul

Abbiamo scritto una lettera a Renzi per votare già oggi i due giudici della Corte Costituzionale. Il M5S è l’unica forza politica ad avere reso noti i nomi dei propri candidati chiedendo ai partiti di fare altrettanto. In occasione delle precedenti votazioni la nostra azione ha portato all’elezione della professoressa Silvana Sciarra e a sbloccare i lavori del Parlamento, confermando ancora una volta l’efficacia del metodo della trasparenza e della condivisione.
Rendere pubblico un nome o una rosa di nomi con anticipo rispetto alla votazione è stato un successo per la democrazia e per la trasparenza in questo Paese che risulta al primo posto in Europa per corruzione. Riteniamo che farlo anche oggi porterebbe le forze parlamentari ad un’ampia condivisione. In questo modo si arriverebbe all’elezione dei giudici con la più ampia maggioranza fin dalla prima votazione, nel rispetto dello spirito della Costituzione ed evitando la paralisi dei lavori di entrambe le Camere. È con lo stesso spirito di condivisione e trasparenza che sottoponiamo oggi la nostra rosa di candidati e siamo pronti al confronto:
Franco Modugno (professore emerito di diritto costituzionale, Università “La Sapienza” di Roma);
Silvia Niccolai (docente ordinario di diritto costituzionale, Università di Cagliari);
Felice Besostri (avvocato cassazionista, Foro di Milano).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>