Consulta, impasse sbloccata grazie al M5S

Solo grazie al Movimento 5 Stelle è stato possibile sbloccare l’impasse per la Corte Costituzionale. Abbiamo scongiurato la nomina di politici di professione come il deputato di Forza Italia, e avvocato di Berlusconi, Francesco Paolo Sisto o di indagati come Giovanni Pitruzzella. Ancora una volta, vince il metodo M5S che ha portato a termine la missione di eleggere alla Consulta personaggi di alto profilo giuridico nell’interesse dei cittadini.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>