Il grande bluff. Avanti un altro

LEGA: CON SALVINI TORNA A ORIGINI, TONI DURI E ATTACCA L'EURO Davanti ai miei occhi la Lega si spacca tra chi sta con Salvini e chi sta con Tosi. Persone che ieri si parlavano tranquillamente, oggi le vedi divise, che confabulano sedute sui divani della Camera, l’uno contro l’altro mentre affilano i coltelli. La nuova e la vecchia casta che si divide solo per questioni di potere. Le idee non esistono. Il bene comune non esiste. L’Italia non esiste. Il grande bluff si mostra. Avanti un altro.

2 pensieri su “Il grande bluff. Avanti un altro

    1. questi erano quelli che chiamavano Roma ladrona,quelli che l’avevano duro,sa come e il proverbio?chi pratica il zoppo poi comincia a zoppicare,anno praticato il corruttore di arcore sempre,cosa vuoi sperare da questi,a ragione Di Battista,vuoi sapere cosa è la Lega?segui i soldi e ti diranno chi è la Lega,una massa di l.a.d.r.i,io non o problemi di scelta,io voto con orgoglio il M5S

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>