La Camera non si costituisce parte civile contro Dambruoso per l’aggressione a Loredana Lupo. Vergogna

M5s-scontro-640

Vi ricordate questa scena? Stefano Dambruoso, deputato di Scelta Civica, aggredisce e colpisce al volto la nostra collega Loredana Lupo nell’Aula della Camera dei Deputati. Erano i giorni della protesta contro il decreto Imu-Bankitalia, quello con cui furono regalati 7,5 miliardi di euro alle banche. Proprio in quei giorni la presidente Laura Boldrini decise di applicare per la prima volta nella storia della Camera la “ghigliottina”, facendo cadere tutti gli emendamenti e annullando così il dibattito parlamentare. Oggi la Camera avrebbe dovuto decidere se costituirsi parte civile nel processo contro Dambruoso, ma la Presidente Boldrini e tutto l’Ufficio di presidenza della Camera – a eccezione del M5S – hanno votato per non farlo. È una vergogna.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>