L’ennesima legge vergognosa. Ma niente potrà ostacolare il cambiamento

 Hanno approvato l’ennesimo provvedimento vergognoso, una legge elettorale che inganna i cittadini e non consente loro di scegliere. E lo hanno fatto ponendo la questione di fiducia, calpestando così le prerogative del Parlamento. Noi proseguiremo la nostra battaglia per la democrazia al Senato. Non arretreremo di un millimetro. Grazie a tutti di cuore per la partecipazione di questi giorni. Andiamo avanti. Niente potrà ostacolare il cambiamento in atto nel nostro Paese. Coraggio!

Un pensiero su “L’ennesima legge vergognosa. Ma niente potrà ostacolare il cambiamento

  1. E’ una congiura ben architettata. Se si solleva le eccezione di costituzionalità con i tempi che in genere impiega la C.C. ad esprimersi si corre il rischio, ancora una volta di avere degli eletti contro-legge come è successo con le precedenti elezioni. Il sistema elettorale è una scelta che fa il Parlamento e non il Governo sul quale non dovrebbe mettere bocca se non attraverso i suoi componenti onorevoli e senatori. Porre la questione di fiducia è una grande forzatura che copre di vergogna Gentiloni ed anche il nostro Presidente che pare abbia avallato il metodo pur di avere una legge elettorale.
    Perché non si poteva andare a votare con il responso della C. C. ? E’ astata una scusa quella di volere avere leggi omogenee per camera e senato; In fondo le due leggi diverse già lo erano in precedenza non dimentichiamo che i senatori venivano eletti in funzione del numero di elettori regionali e quindi con metodi diverse.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>