Napolitano si è dimesso, non lo rimpiangeremo

132627564-a05c35e8-f06d-4707-b399-9de500981178

È stata appena letta dalla Boldrini alla Camera dei Deputati la lettera ufficiale delle dimissioni di Giorgio Napolitano. Finalmente questo Paese chiude con un presidente che ha preteso la distruzione delle sue intercettazioni finite nell’inchiesta Stato-mafia, attaccando quegli stessi magistrati già nel mirino della mafia su ordine diretto di Totò Riina. Un presidente che ha firmato tutto: dal lodo Alfano al legittimo impedimento (ambedue dichiarate incostituzionali), passando per la legge Fornero. E nonostante ciò il PD ha applaudito per dieci minuti in onore di Re Giorgio!

197 pensieri su “Napolitano si è dimesso, non lo rimpiangeremo

  1. mI SEMBRA +KE GIUSTA COME RIKIESTA,Roberto.

    DOVREBBE2ME RINUNCIARE..
    a CONTRIBUITO X tt ANNI(e’ stato profum £).
    Ke vuole(altri £).
    Con tutto il mio Rispetto;x il sign. Napolitano(se nn li ha sperperat…
    vuole pure il vitalizio.
    lo troverei poco equo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>