No alle deroghe per gli appalti Rai

Da due anni in commissione di Vigilanza teniamo i riflettori puntati sugli appalti Rai. Abbiamo chiesto atti e documenti e adottato ogni tipo di iniziativa parlamentare per vederci chiaro.

Il settore degli appalti in Italia è delicatissimo: lo vediamo quotidianamente con gli scandali che coinvolgono ogni comparto pubblico, inclusa la Rai.

Ma cosa hanno deciso di fare il governo e il Pd di fronte a questa situazione? Hanno ben pensato di prevedere deroghe al codice degli appalti per la televisione pubblica, riservando all’azienda un trattamento speciale inspiegabile vista la natura giuridica della Rai e la sua missione.

Occorre stralciare dal ddl Rai quelle norme. Non si forniscano assist a corruzione e malaffare. Chiediamo all’esecutivo e alla maggioranza un atto di responsabilità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>