OPEN TG/Speciale Elezioni: il Governo domina ancora l’informazione

open_tg_speciale-elezioni a-puntata-01

A dieci giorni dal voto, la par condicio nei telegiornali non si è ancora realizzata. Gli ultimi dati pubblicati dall’Agcom, aggiornati alla settimana 9-15 maggio e ora disponibili sul sito di OPEN TG, mostrano che alcune disparità di trattamento sono state superate, ma restano forti criticità. A Mediaset Forza Italia la fa sempre da padrona, con punte del 43% del totale del tempo dedicato ai soggetti politici. La situazione in Rai è più equilibrata, sebbene Tg1 e Rainews continuino a dedicare al Governo uno spazio significativo. Va ricordato che durante il periodo elettorale il tempo degli esponenti dell’esecutivo deve essere rigorosamente limitato all’esercizio delle funzioni istituzionali, altrimenti è attribuito al partito di riferimento. Da questo punto di vista sono eclatanti le percentuali del Governo nei notiziari La7 e SkyTg24. È vero, infatti, che il TgLa7 ha attuato un forte riequilibrio tra i soggetti politici, ad esempio a favore del M5S, ma questo dato non ha alcun senso se non viene letto assieme a quello degli esponenti governativi, il cui tempo di parola è nettamente superiore a quello di qualunque soggetto politico. Nei periodi elettorali questo non è pensabile. Ancora più grave la situazione a SkyTg24, che da un lato riequilibra i tempi delle forze politiche, dall’altro attribuisce al Governo uno spazio enorme, che va oltre ogni limite di ragionevolezza (36% del tempo di parola, 43% del tempo totale). Passano i mesi, le campagne elettorali, ma il Leitmotiv non cambia: la patologia del sistema dell’informazione televisiva si chiama Governo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>