Archivi tag: Sicilia

Solidarietà ad Ambrogio Conigliaro. L’onestà tornerà di moda!

“A Carini in piena campagna elettorale per le comunali, succede che l’auto del candidato Sindaco del M5S Ambrogio Conigliaro viene incendiata. Questo vile gesto è la dimostrazione che i Comuni rappresentano un centro d’interessi economici per la criminalità locale, che gestisce la cosa pubblica come fosse propria. Clientelismo, scambio elettorale politico mafioso, gare d’appalto truccate, corruzione, sono il loro modus operandi. Hanno paura che persone oneste e fuori da questi schemi malavitosi possa entrare dentro al Comune e questo è il loro modo di intimorire. Forse non sanno che noi non molleremo mai. Esprimiamo tutta la solidarietà del M5S!”

M5S Sicilia

A Palermo per l’incontro con Nino Di Matteo

IMG_2565

#siamotuttiDiMatteo Abbiamo incontrato questa mattina il pm Nino Di Matteo al Palazzo di Giustizia di Palermo. Gli abbiamo manifestato la nostra solidarietà e vicinanza per l’importante lavoro che sta portando avanti. Presto verrà alla Camera dei Deputati. La lotta alla mafia deve essere fatta innanzitutto di segnali chiari e inequivocabili da parte delle Istituzioni. Noi abbiamo scelto da che parte stare.

ps. Mentre eravamo qui a Palermo per incontrare Di Matteo, abbiamo avuto la notizia dell’arresto, questa notte, di trenta persone nell’ambito di un’operazione antimafia contro clan palermitani. Le accuse sono di associazione mafiosa, estorsioni e rapine. In cella è finito anche Giuseppe Faraone, consigliere comunale di Palermo accusato di concorso in tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. Faraone, ex esponente del centrodestra, è stato eletto al comune con “Amo Palermo”. Alle ultime regionali era invece stato candidato nella lista del governatore Rosario Crocetta Il Megafono. Di recente si era avvicinato al movimento “Noi con Salvini” e avrebbe dovuto essere il suo capolista. Ottima scelta davvero, Salvini .

988936_802668403103041_7630520363805065034_n

Fondo per il microcredito in Sicilia, finanziate le prime 23 imprese grazie al M5S

ars

Sono davvero felice di poter diffondere questa notizia che arriva dalla Sicilia. Grazie al taglio degli stipendi dei deputati M5S all’Assemblea Regionale Siciliana è stato possibile attivare il fondo per il Microcredito alle imprese della regione e sono già 23 le aziende (di cui dieci start-up) che ne hanno potuto usufruire e che sono state finanziate. In due anni i nostri deputati siciliani hanno contribuito al fondo con 1 milione e 100 mila euro, di cui 550 mila sono stati già erogati. Quasi 150 imprese potranno quindi accedere al prestito nella prima fase del progetto. Anche la storica fabbrica di birra Messina, che aveva chiuso mesi fa, potrà continuare la produzione. I dipendenti hanno infatti deciso di tenere in vita il marchio con il sostegno del fondo. “Avremmo potuto fare molto di più se solo gli altri deputati avessero aderito alla nostra proposta e se questo divenisse un modello per tutta la Regione” ha detto il nostro Giorgio Ciaccio.
Noi del Movimento 5 Stelle facciamo così.

Leggi qui il comunicato del M5S Sicilia.