Un Parlamento fuori dal mondo

Un Parlamento fuori dal mondo il nostro. Lontano anni luce dalla realtà, dal momento storico che l’Italia sta vivendo, dalle persone e dai problemi che affrontano ogni giorno. Cittadini, lavoratori, disoccupati, studenti, immigrati: i partiti non ascoltano le loro voci. Un parlamento fuori dal mondo non cerca soluzioni. Firma atti di ipocrisia, come ha fatto oggi la Camera con l’approvazione di una legge per l’istituzione della giornata della memoria per le vittime dell’immigrazione. Questa è la priorità dei partiti: pulirsi la coscienza con provvedimenti propagandistici e inutili mentre le cooperative si arricchiscono sulla pelle degli immigrati. In Aula, a ricordare le priorità per il Paese e per i cittadini, c’era il Movimento 5 Stelle. Ascoltate il bellissimo intervento del mio amico Riccardo Nuti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>