Un progetto che parte da lontano e cresce ogni giorno di più

Ammetto di essermi emozionato quando oggi nel corso dell’intervista a La7 hanno mostrato le immagini della presentazione della lista del M5S alle comunali di Napoli nel 2011. All’epoca c’era chi ci ignorava, ci guardava con diffidenza e a volte ci derideva. “Ma cosa pensate di poter fare?”, ci dicevano. Oggi siamo in Parlamento, nelle Istituzioni europee, nei consigli comunali e regionali. Amministriamo città e ricopriamo cariche istituzionali. Ci tagliamo gli stipendi per sostenere le piccole e medie imprese o, come è successo in Sicilia, per costruire una strada andando incontro alle esigenze dei cittadini o ancora, come a Benevento, per fare ripartire una scuola colpita dall’alluvione. Quel progetto sostenuto da cittadini liberi, indipendenti, desiderosi di mettersi al servizio della collettività dimenticata da partiti sempre più autoreferenziali, ha rivoluzionato il panorama politico, e non solo, nel nostro Paese. E cresce ogni giorno di più.

Un pensiero su “Un progetto che parte da lontano e cresce ogni giorno di più

  1. Sempre più compatti. Complimenti a tutti i singoli cittadini che ancora oggi stanno seduti in parlamento nelle file del m5s. Da fuori posso dire che siete un gruppo FAVOLOSO COMPETENTE ed ONESTO

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>